Per non farci mancare nulla parteciperemo al seminario sotto descritto, se ne volete sapere di più guardate sul sito di wikimedia: http://libertadigitali.org/eventi/sgrunt-carta-e-bit-al-servizio-dellopen-culture

SGRUNT! Carta e bit al servizio dell’open culture
Palazzo delle Stelline – Sala Leonardo
Corso Magenta, 63
lunedì, 10 maggio
dalle 17:30 alle 19:30

Una tavola rotonda sui fumetti, gli autori e il confronto tra i media: la “carta” e la “rete”.
Si parlerà di come il mondo dei fumetti (sia di carta che sul web) si sta confrontando con il mondo “open” ovvero quello delle licenze libere e con la diffusione dei fumetti, spesso gratuitamente fruibili, sulla rete.

“Open”, “free” e “gratis” sono una minaccia o un’opportunità? Come si confrontano autori ed editori con i nuovi scenari aperti dalla rete? Cosa cambia nel rapporto con i fumetti cartacei? Com’è cambiato il mondo dei fumetti negli ultimi anni?

Wikimedia Italia ha raccolto la disponibilità di autori, editori ed esperti a confrontarsi su questi temi.

L’incontro si svolgerà al Palazzo delle Stelline nella Sala Leonardo, in Corso Magenta, 63 a Milano

Partecipano:

* Matteo Stefanelli, ricercatore presso l’Università Cattolica di Milano
* Lucio Staiano, co-fondatore di Shockdom, editore
* Antonio Serra, autore di Nathan Never*
* Riccardo Secchi, autore e sceneggiatore
* Raffaella Pellegrino, avvocato, autore di “Il fumetto, opera composta”
* Max Olla, coordinatore del progetto Balloons
* Roberto Grassilli, autore
* Stefano “Kaneda” Gargano, autore
* Persichetti Bros, autori

Moderatore: Andrea Plazzi, traduttore e saggista

* (in attesa di conferma)