20zbot52
Inkspinster © Deco 2oo1-2oo9 E’ vietata la riproduzione senza il consenso dell’autrice

Per chi non la conoscesse, mi permetto di segnalare Inkspinster. Una strip che reputo fastidiosamente bella; firmata da Deco, una disegnatrice con parecchio talento e dal segno grafico raffinato e intrigante. L’autrice ha sapientemente mescolato uno stile fresco e scarabocchiato alle atmosfere affascinanti e polverose dell’illustrazione classica inglese, ottenendo un disegno dinamico ma allo stesso tempo elegante. Un tratto estremamente originale, forse fin troppo, perché se da una parte le permette di distinguersi dalla moltitudine di autori intrappolati in quel segno ammiccante e vignettistico che inflaziona parecchie strip italiane, dall’altra rischia di rivolgersi solo ad un pubblico più colto graficamente. 

Va però detto che ogni stile ha i suoi pro e contro e personalmente condivido la sua scelta o, per meglio dire, non scelta (il più delle volte il segno è il naturale frutto dei gusti e della formazione di un autore e raramente può essere pianificato, stravolto o anche solo ben camuffato).

Impeccabile e originale anche la capacità narrativa. La scrittura di Deco è fluida, intelligente, ironica e ben ritmata.

In conclusione, trovo Inkspinster divertente e originale, uno dei pochi fumetti che è riuscito a vincere la mia patologica pigrizia, portandomi a leggere tutte le strip e vignette di Deco in cui mi sono imbattuto in rete.

Sid